Lebbasi: tipografia per stagisti e newbie

Da qualche anno collaboro con un centro di formazione professionale che, fra le molte proposte, tiene dei corsi di grafica. “Corso di grafica” è molto riduttivo per i tanti argomenti che vengono affrontati. Fra questi uno dei quali ci sta particolarmente a cuore è la tipografia: la conoscenza dei caratteri, la loro storia per capirne l’evoluzione e l’uso, il disegno delle lettere, come gestirne l’impaginazione, la resa in stampa a seconda della carta… insomma, un tema che per la maggiorparte delle persone si ferma alla scelta della font su Word ma che per noi operaj del computer e amanti del type design è assolutamente fondamentale, appassionante e avvincente.

Così quando, pochi giorni prima dello stage dopo mesi di corso, l’allievo di turno non ricorda nemmeno la differenza fra un carattere bastone o graziato, vorresti solo invocare lo spirito del signor Adrian Frutiger affichè nel sonno gli causi dei terribili incubi pieni di testo spaziato malissimo.

Dedicato a futuri stagisti o attuali newbie del mondo della progettazione grafica ecco un bel video di Ben Barrett-Forrest che ha impiegato 140 ore di lavoro, 2454 scatti e 291 lettere di carta per renderci tutti un po’ più edotti e grati ai tanti disegnatori di caratteri tipografici che nel corso della storia hanno reso la nostra comunicazione scritta così bella e ricca di segni.

 

[Questo post è stato scritto per Geex]

Leave a Comment